Forse non tutti sanno che i nostri antenati dell’età del Bronzo abitavano in case sopraelevate. Scopriamo com’erano fatte e curiosiamo insieme nelle vetrine del Museo Archeologico dedicate all’età dei Metalli: troveremo gli attrezzi da lavoro, i monili e gli oggetti della vita quotidiana. Spostandoci in aula didattica scopriremo il funzionamento del telaio verticale a pesi, degli attrezzi impiegati nella filatura e nella tessitura di filati tinti, come nell’età del Bronzo, con colori vegetali. Cimentandoci nella pratica dell’intreccio di fibre vegetali e nella tessitura, poi, riusciremo a diventare abili come veri terramaricoli?
A ciascuna classe sarà consegnato un opuscolo didattico a colori pensato soprattutto come supporto da utilizzare in classe per consolidare e approfondire l’esperienza.

.

L’attività si svolge in collaborazione con i Musei Civici di Palazzo Farnese.

.

Periodo: ottobre / maggio

Sede di svolgimento: Museo Archeologico e Aula didattica di Palazzo Farnese

Durata: 2 h e 30 circa

Costo: Per l’attività è richiesto il contributo di 1€ a partecipante (tranne alunni certificati). Per chi aderisce dopo l’esaurimento dei posti e per le scuole che non fanno parte della provincia di Piacenza, l’attività ha un costo di € 100 a classe

Numero max partecipanti: 30

Materiali richiesti: nessuno, tutti i materiali sono forniti da Arti e Pensieri

Accessibilità: sia il Museo Archeologico che l’Aula didattica di Palazzo Farnese sono accessibili ai disabili

A chi è consigliata: ideata espressamente per le classi terze e quarte della Scuola Primaria. Adattandone i contenuti, l’esperienza può essere proposta anche alle Scuole Secondarie come momento di approfondimento della storia del nostro territorio. Per il carattere pratico e creativo del laboratorio è consigliata anche per i percorsi di Arte e Immagine