Arti e Pensieri

è un’ Associazione culturale nata nel 2004 con l’intento di contribuire a conservare e valorizzare i Beni Culturali.
Oltre ad offrire servizi di tutela sugli scavi archeologici, ricerca in campo storico-artistico
e archeologico, catalogazione, restauro, restituzione grafica di reperti, studio e riproduzione
di antiche tecniche di lavorazione artigianale, Arti e Pensieri si occupa della valorizzazione
del Patrimonio Culturale mediante l’elaborazione di progetti di didattica museale e
divulgazione scientifica rivolti a bambini e adulti, percorsi museografici esperienziali,
conferenze-spettacolo, allestimento di supporti e materiali didattici, ideazione
e realizzazione di prodotti editoriali, formazione.

In evidenza

UNA CITTA' ALLO SPECCHIO (5)

MOSTRA_VIDEOSCULTURA_VISITE GUIDATE_DIDATTICA

Inaugurazione sabato 21 gennaio ore 17.30, presso Museo di Storia Naturale (via Scalabrini 107), Piacenza

.

Una Piacenza inedita, laboratorio di sperimentazioni, in connessione col proprio territorio.

.

A partire dal Cinquecento mappe e vedute propongono una nuova immagine della città: Piacenza è vista come sistema funzionale innervato di rivi, che muovono mulini, e collegato all’arteria del Po.

Il mondo del pressappoco lentamente scompare, per fare spazio all’universo della precisione: si abbandona la visione medievale della città, simbolica, e si passa alla realizzazione di mappe e vedute sempre più aderenti al reale, grazie a tecniche di misurazione accurate, basate sulla geometria e la matematica.

L’esperienza del passato, in connessione con le opere d’arte contemporanea di De Nisco e Budano, ci stimola a riflettere sull’importanza del punto di vista da cui anche oggi, attraverso le nuove tecnologie (droni, realtà aumentata…) pianifichiamo, più o meno consapevolmente, il rapporto tra la città e il suo territorio.

piu-info-web

 

Porta_A.de-Nisco

POrta – Installazione di Antonella De Nisco

Piacenza

Arte ambientale per riavvicinarsi al Grande Fiume

 

Quattro tappe: il dipinto del Malosso presso la Pinacoteca dei Musei Civici di Palazzo Farnese, il “Binocolo” sempre presso la mole vignolesca, il “Periscopio” alla Porta del Soccorso e lo “Spiatoio” sulle rive del Po.

Grazie alla disponibilità dell’artista e dell’amministrazione, l’installazione rimarrà allestita fino all’estate 2017.

 

Il percorso è visitabile autonomamente tutti i giorni. Il Binocolo sarà collocato presso il Museo di Storia Naturale (via Scalabrini 107) in occasione della mostra “UNA CITTA’ ALLO SPECCHIO. Piacenza tra terra e acque”.

 

Info 333 6738327 | 340 6160854 | artiepensieri@virgilio.it

 piu-info-web